Marano Ragazzi Spot Festival

scuola, impegno e responsabilità per il progresso sociale


“Abitare la bellezza”: nel segno del sogno condiviso che diventa progetto, Marano Ragazzi Spot Festival è l’occasione per immergersi in immagini e suggestioni, per condividere creatività, pensieri, partecipazione, impegno sociale e cambiamento, per lasciarsi affascinare e innamorarsi della bellezza della legalità.


Il Marano Ragazzi Spot Festival, è realizzato dall’Associazione Marano Ragazzi Spot Festival in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania  e il Consorzio Scuole Città di Marano. Si svolge ad ottobre di ogni anno, coinvolgendo l'intera città, per dare un' identità positiva e partecipativa ai giovani di un territorio troppo offeso, depredato e influenzato dalla camorra, dove la scuola è stata chiamata al gravoso compito di offrire motivazioni, riferimenti, esempi, affettività e progettualità.  

La manifestazione, realizzata in partenariato con LIBERA “associazioni nomi e numeri contro le mafie” con la Fondazione “Pubblicità Progresso” e importanti associazioni culturali di settore, è per le tante scuole italiane e straniere che operano nel campo della produzione cine-televisiva e della media-education, un appuntamento di grande rilevanza e prestigio.

Ragazzi di tutte le età, provenienti da ogni parte d’Italia, s‘incontreranno, come avviene da diciannove anni, per raccontare attraverso la produzione di spot di pubblicità sociale e brevi cortometraggi, il proprio impegno per promuovere i valori della legalità, della giustizia sociale, della pace, della memoria, della difesa dell’ambiente, delle diversità e del dialogo interculturale.

Con lo slogan e filo conduttore “Abitare la bellezza”, il festival vuole testimoniare l’impegno collettivo di una comunità che per un’intera settimana, trasforma la propria città, regno di potenti clan camorristici, in un campus-laboratorio, fucina di emozioni, riflessioni e partecipazione, di impegno sociale e cambiamento.   

Il Marano Ragazzi Spot Festival si è fregiato negli anni scorsi, della concessione dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e dei patrocini delle più alte Istituzioni dello Stato. Nel 2009 gli è stato assegnato il Premio Alta Qualità per l’Infanzia per la migliore iniziativa sociale, destinata alla tutela dei diritti dell’infanzia.

L'intera comunità cittadina, è coinvolta nella sua realizzazione, la comunità scolastica ha al suo fianco in questo non facile compito le famiglie che ogni anno accolgono e accudiscono nelle proprie case centinaia di ragazzi provenienti da ogni parte d'Italia e d'Europa (da tre anni si è costituita l’Associazione Mamme del festival). 

Gli spot del MRSF sono quotidianamente proiettati dai monitor di Videometrò nelle stazioni della metropolitana e delle ferrovie secondarie di Napoli; e ogni anno intorno al 21 marzo, nel palinsesto della pubblicità sociale delle reti RAI per promuovere la giornata della memoria per le vittime delle mafie organizzata dall’associazione Libera; si possono trovare puntualmente trasmessi da trasmissioni televisive RAI per ragazzi. 

E grazie a questi spot, ed all' immenso impegno delle scuole, che oggi la città di Marano di Napoli può andare fiera di essere riconosciuta sempre più come la città del festival della legalità dei ragazzi, e sempre meno come  la città della camorra.

 

Marano Ragazzi Spot Festival aderisce a LIBERA associazioni, nomi e numeri contro le mafie