La promozione della cultura

La necessità di tutelare il nostro patrimonio è strettamente connessa alla sua valorizzazione. La parola "valorizzare" indica qualcosa di diverso dalla semplice conservazione, se così non fosse, il lavoro di scavo archeologico sarebbe  solo uno sterile esercizio di riesumazione.  Si impone la necessità di favorire la nascita di un "nuovo utente", provvisto di una  sensibilità nuova, che  avverta il "legame" col patrimonio, come accade al bambino nel suo rapportarsi costante ai suoi genitori. In assenza di tale appartenenza, il bimbo percepirà la vertigine della perdita del passato come una mancanza.  Non si può comprendere chi si è  oggi, se non si conosce ciò che si è stati.



Art. 9

La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. 

Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione.